Quanto dura la rinoplastica?

La rinoplastica ha una durata variabile a seconda della difficoltà specifica della modellazione richiesta. In realtà esistono diversi tipi di rinoplastica e diverse tecniche chirurgiche. In alcuni casi lo scopo non è quello di modellare una struttura anatomica intatta, ma di correggere una piramide anatomica già modificata da un intervento con risultati insoddisfacenti. A volte sono eventi traumatici che spostano il naso o lo cambiano in modo asimmetrico. In questi casi l’intervento di rinoplastica può essere molto più complesso e di conseguenza molto più lungo di una semplice rinoplastica.

Durata della rinoplastica a causa della complessità chirurgica

Durata dell’intervento
Rinoplastica semplice 20/30 minuti
Rinoplastica complessa 30/40 minuti
Rinoplastica 40/50 minuti
Rinoplastica post trauma 40/100 minuti
Rinoplastica secondaria 40/100 minuti

La rinoplastica è un intervento chirurgico che permette di ripristinare il suo rapporto con la forma del naso, le sue dimensioni, e correggere alcuni problemi legati a difficoltà respiratorie, siano esse congenite o dovute a traumi.

Quanto tempo dura un intervento al naso?

La durata della rinoplastica dipende non solo dalla difficoltà specifica del caso, ma anche dall’abilità chirurgica del chirurgo. Inoltre, va fatta una distinzione tra la durata dell’atto chirurgico in senso stretto in relazione alla permanenza del paziente in sala operatoria per la preparazione e il successivo bendaggio.

La semplice correzione del naso (procedura chirurgica) richiede dai 20 ai 30 minuti. La permanenza in sala operatoria, invece, è di circa 60 minuti. Tuttavia, il paziente sottoposto a sedazione endovenosa profonda non è vigile.